Seminario

Il diritto di essere pazienti
La psicoterapia con adulti e giovani adulti con disabilità

Incontro a cura di R.Bo, F.Baldi, C.Casini, E.Piccani, M.Poglio, V.Russo, A.Sacchetto, D.Tomatis, R.Vercellone.

Alcuni consulenti di Area condurranno l’incontro dal titolo “Il diritto di essere pazienti. La psicoterapia con adulti e giovani adulti con disabilità” dedicato alla presa in carico clinica e psicoterapeutica di giovani adulti e adulti con disabilità, organizzato dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte.

⇒ Sabato 23 febbraio 2019
    h. 9:00 – 13:00
    Circolo della Stampa – Corso Stati Uniti, 27 – Torino

La psicoterapia, in particolare di orientamento psicodinamico, ha lungamente dimenticato le persone con disabilità, in particolare quando il deficit è di tipo intellettivo o cognitivo. Oggi, anche grazie al lavoro di terapeuti come Korff-Sausse, Lolli, Sorrentino, Benincasa, la psicoterapia riconosce il loro diritto ad essere inclusi a pieno titolo nella categoria dei “pazienti”.

h. 09.00 – 11.00: a partire dalla definizione e dalla disamina di alcune macro categorie (congenito/acquisito; giovane adulto/adulto; intellettivo/motorio/cognitivo ecc.) si individueranno alcune specificità della presa in carico clinica e psicoterapeutica in situazione di disabilità. (setting, transfert/controtransfert, difese, ecc.). Si proporranno quindi approfondimenti relativi ad alcuni concetti teorico-clinici che possono essere declinati come utili strumenti di lavoro.

h. 11.00 – 13.00: i partecipanti saranno suddivisi in tre gruppi che approfondiranno: a) la presa in carico individuale di persone con disabilità intellettiva, b) la presa in carico individuale di persone con cerebrolesioni, c) il lavoro con la famiglia.

Evento

Clicca qui per registrarti