Recensione pubblicata il: 26/10/2010

Produttore http://www.yoyogames.com/ Editore http://www.yoyogames.com/ Anno 2006 Italiano SI Fascia d'età 12-14 anni, 6-8 anni, 9-11 anni, over 14

Game Maker è un ambiente di programmazione visuale per la progettazione e la realizzazione di videogames. Si possono creare giochi di piattaforma, puzzle games, giochi di simulazione ed altro. Dotato di un vastissimo assortimento di immagini, esempi, tutoriali e manuali, Game Maker mette in mano agli studenti un potente strumento per smontare, analizzare, ricreare, inventare ex novo giochi dall’apparenza quasi professionale. Il carattere visuale dell’ambiente consente di realizzare facilmente giochi accattivanti senza scrivere una sola riga di codice. Basta seguire i tutoriali o esplorare gli esempi.Per gli utenti più avanzati è disponibile tuttavia un completo linguaggio di programmazione interno all’ambiente. Grazie a queste caratteristiche, Game Maker non è adatto soltanto ai ragazzi curiosi di esplorare dal di dentro il complesso universo dei videogames, ma anche a chi voglia sviluppare giochi divertenti ma molto semplici da usare, sia dal punto di vista motorio sia dal punto di vista percettivo e cognitivo. L’editor dei giochi consente la creazione, la programmazione e la combinazione dei diversi costituenti di un videogame: sprites, sfondi, suoni, percorsi, oggetti, stanze o livelli, istruzioni per i giocatori. In particolare:  gli sprites, sia fissi sia animati, possono essere importati dai vasti repertori messi a disposizione, oppure creati e modificati con un apposito editor; discorso analogo vale per gli sfondi o backgrounds; gli oggetti vengono creati assegnando loro uno sprite ed un insieme di eventi e di azioni corrispondenti che ne controllano i movimenti sullo schermo, la risposta ai comandi del giocatore, l’interazione con gli altri oggetti; il tutto attraverso un linguaggio visuale basato su semplici icone; le stanze o rooms consentono di definire i diversi livelli del gioco. Altri elementi permettono di controllare il punteggio, le vite disponibili, la classifica delle prestazioni migliori, le musiche di sottofondo, le istruzioni per i giocatori, il caricamento e l’avvio del gioco. Per gli utenti avanzati è disponibile infine un completo linguaggio di programmazione (GML o Game Maker Language) con manuale consultabile on line.