Recensione pubblicata il: 27/09/2012

Produttore

NetLogo è un ambiente programmabile di modellazione per simulare fenomeni naturali e sociali. E’ particolarmente adatto per modellare sistemi complessi che si sviluppano nel tempo. Chi progetta un modello può dare istruzioni a centinaia o migliaia di “agenti” indipendenti che operano tutti in parallelo. Questo rende possibile esplorare la connessione tra il comportamento di micro-livello degli individui e le forme di macro-livello che emergono dall’interazione di molti individui. NetLogo consente agli studenti di aprire delle simulazioni e di “giocare” con esse, esplorando il loro comportamento sotto diverse condizioni. E’ anche uno “strumento autore” che permette a studenti, insegnanti e progettisti di curriculum di creare propri modelli. NetLogo è semplice abbastanza perché studenti e insegnanti possano facilmente far “girare” simulazioni o costruirne di proprie. Ma è pure abbastanza avanzato da servire come potente strumento per i ricercatori in molti campi. NetLogo è un ambiente di simulazione basato su tre tipi di agenti: * le tartarughe: si tratta di piccoli automi (se ne possono creare da 1 a diverse centinaia) che possono cambiare posizione, direzione, colore, forma, velocità, proprietà varie interagendo tra di loro e con gli altri agenti; * le celle: le singole tessere del mosaico che costituisce il terreno su cui si muovono e col quale interagiscono le tartarughe; anche le celle hanno proprietà e comportamenti programmabili; * l’osservatore: il sistema che ispeziona dinamicamente le caratteristiche e controlla il comportamento degli altri agenti.NetLogo fornisce un’apposita estensione del linguaggio Logo ed una comoda interfaccia grafica per la programmazione degli agenti e delle loro interazioni, per la definizione ed il monitoraggiodelle variabili e degli oggetti, per la rappresentazione grafica dei fenomeni simulati.