Recensione pubblicata il: 27/09/2012

“PAROLE SCANDITE è stato progettato come ambiente di lavoro a scansione, specifico per la fase […] che segue gli apprendimenti di base e precede la conquista di forme evolute di scrittura. Il programma mette in grado l’insegnante di preparare esercizi personalizzati di lettura e scrittura, ciascuno con la propria particolare matrice di scansione. Il bambino potrà lavorare con singole lettere (tutto l’alfabeto o un suo sottoinsieme), sillabe o parole in relazione al tipo di esercizio predisposto e potrà disporre di matrici lineari o crociate (a vari livelli di complessità) a seconda del grado di abilità raggiunto nell’uso della scansione. Dotato di caratteri con dimensione variabile, immagini, uso della sintesi vocale, possibilità di concatenamento di più esercizi in sequenza, etc., PAROLE SCANDITE ha l’obiettivo di seguire il bambino fino al passaggio a modalità di scrittura a scansione complesse”. Il programma è rivolto a bambini con gravi difficoltà motorie ed è dedicato ai primi apprendimenti di lettura e scrittura. Attraverso l’uso di sensori esterni il bambino lavora su singole lettere, sillabe o parole a seconda del tipo di esercizio, a vari livelli di complessità. In Parole scandite non sono previsti meccanismi automatici di correzione: il bambino rimane, perciò, libero di sbagliare e correggersi. Al termine del lavoro è possibile stamparlo per mostrarlo all’insegnante. Il programma è aperto per l’insegnante che può, così, preparare esercizi personalizzati di lettura e di scrittura attraverso un programma di facile utilizzo e contiene oltre 300 disegni a colori. E’ possibile ampliare questa biblioteca con immagini nei formati standard BMP e WMF.