Recensione pubblicata il: 27/09/2012

Il gioco consiste nel riordinare nella corretta sequenza cronologica una serie di vignette disposte a caso sullo schermo. Il compito è facilitato dall’ integrazione tra immagini e testo: ogni vignetta, infatti, è accompagnata da una breve didascalia. Se si sceglie il livello più difficile del gioco, tuttavia, le didascalie non sono correttamente accoppiate con l’ immagine corrispondente, ed il compito di fare i giusti abbinamenti tocca, ovviamente, al giocatore. Per ricostruire le storie proposte bisogna procedere per gradi, scambiando tra di loro le posizioni occupate dalle singole caselle. Per fare ciò, basta indicare con l’ apposito cursore (un cerchietto verde) una coppia di immagini. Il gioco termina automaticamente quando la sequenza corretta è stata ricostruita. Il programma è stato progettato per l’ insegnamento della lingua inglese, ma illustra bene un tipo di programmi che può essere utile anche nel campo degli interventi di sostegno ai ritardi linguistici e di apprendimento.