Recensione pubblicata il: 27/09/2012

SMARTEXT è un ambiente per la produzione di ipertesti che si rifà in buona parte al modello di GUIDE (cfr.). Rispetto ad esso, tuttavia, aggiunge tutta una serie di funzionalità tipiche dei database orientati ai testi, tra cui la possibilità di indicizzare interi file di testo e di ritrovare rapidamente le occorrenze ed i contesti delle singole parole. Questo programma, inoltre, sulla base di un elenco di parole chiave definite dall’utente, o ricavate direttamente dall’indice, è in grado di costruire diverse “viste” sul testo di partenza. Gli stessi indici, anzitutto, sono visualizzati sotto forma di glossario alfabetico in cui, ad ogni parola, sono associati i contesti di occorrenza. SmarText, inoltre, può determinare automaticamente la scaletta di un testo (“outline”) sulla base di indicazioni tipografiche (caratteri usati nei titoli, numerazione dei paragrafi…) e di contenuto. Sempre utilizzando le parole chiave, infine, può costruire “viste” riassuntive, in cui vengono visualizzati solo alcuni paragrafi selezionati del testo di partenza, e legami ipertestuali. Ovviamente l’utente, ai legami individuati automaticamente dal programma, può aggiungere legami da lui definiti, oltre a segnalibri e annotazioni.