Vocabolario multimediale

Recensione pubblicata il: 27/07/2010

Editore Renyi Anno 1994

Il programma si propone come ausilio didattico nella scuola materna ed elementare, nella riabilitazione dei soggetti con disturbi linguistici (anche adulti) o con difficoltà intellettive e nei casi di autismo.Sono previste diverse funzioni:- esplorare il materiale semantico costituito da immagini, parole scritte, suoni e voci; svolgere esercizi sui versanti recettivo ed espressivo del linguaggio: denominazione e comprensione verbale, lettura, copia e dettato;- gestire un grande quantitativo di parole ed immagini corrispondenti, cui può essere associata una frase o semplici suoni; selezionare determinate categorie semantiche o singole parole;- predisporre archivi di parole ed immagini personalizzati, modificabili ed ampliabili; – registrare i risultati degli esercizi proposti, per valutare l’evoluzione;- utilizzare rinforzi variabili e personalizzabili a seconda dell’età del soggetto e dei suoi interessi, scegliendo fra suoni, musiche, animazioni o scritte o, se si possiede una scheda di overlay video, utilizzando un film proveniente da un videolettore.