Recensione pubblicata il: 27/09/2012

Produttore

WMAP è un programma per disegnare mappe concettuali gerarchiche (dove esiste un concetto centrale dal quale partono le relazioni con gli altri concetti) e pagine basate su grafica vettoriale VML all’interno del browser. E’ un buon strumento per creare interi prodotti ipermediali in modo collaborativo.l vantaggio di WMAP rispetto ad altri programmi per la creazione di mappe concettuali risiede nella sua facilità di utilizzo. Offre la possibilità di disegnare mappe con un numero molto limitato di comandi di base impartiti tramite tastiera.Quando ci si collega al sito: http://www.far.unito.it/wmap compare una finestra di dialogo con due opzioni possibili: aprire o salvare il file. Selezionando la prima, si può utilizzare WMAP direttamente sul server, mentre l’opzione di salvataggio permette di lavorare in locale, ossia senza il collegamento in rete attivato.E’ possibile creare una nuova mappa premendo il tasto N. Una finestra di proprietà si apre automaticamente e consente di attribuire il nome, l’autore, l’indirizzo e-mail e il nome del primo nodo. Questa mappa cresce per clonazione: selezionando con il mouse un nodo “padre” e premendo il tasto C si possono creare i nodi “figli”. Le proprietà del nodo creato (nome del nodo, colore e stile della freccia, nome dell’arco, commento) si possono definire mediante il tasto E. Inoltre ad ogni nodo si possono associare un file immagine e/o un collegamento ipertestuale (ad un’altra mappa, in modo da creare un’ipermappa, oppure ad un sito internet). Le immagini che si intendono associare ad un nodo particolare devono essere salvate all’interno della stessa directory in cui si trova la mappa. I nodi e gli elementi grafici possono essere spostati in qualunque parte dello schermo trascinandoli con il mouse.