Amelia e zio gatto. Il mistero dei cloni giganti

Recensione pubblicata il: 17/02/2015

Autore Anna Lo Piano Illustratore Chiara Nocentini Editore Sinnos Paese di pubblicazione Italia ISBN 9788876092138 Anno 2012 Numero di pagine 190 Prezzo 12,5 €

Fascia d'età 9-11 anni Sezione Libri accessibili

Tipo di libro accessibile Libro ad alta leggibilità Accessibile in caso di Dislessia Nessuna disabilità specifica

Amelia e lo zio gatto tornano alla riscossa. Un nuovo mistero firmato da Anna Lo Piano travolge la bambina anticonformista e suo zio divenuto un gatto, già conosciuti dai lettori in Amelia e zio Gatto. Indagine alla PMI: Questa volta ci sono di mezzo una mosca gigante i sospetti per un grosso caso di inquinamento ambientale: il tutto mentre a scuola impazza il torneo di schizzopattino e mentre a Telenotizia, il canale Tv dove lavora la zia di Amelia, grandi stravolgimenti sono in corso. Saranno, come ben comprensibile, la curiosità e la tenacia di Amelia, supportata da una squadra di insoliti aiutanti, a permettere di assemblare tutti i tasselli e a fare luce su di un mistero che si  fa più ampio e intrigante di pagina in pagina.

Il libro, stampato ad alta leggibilità come l’intera serie di cui fa parte, è un giallo avvincente e spiritoso. Imprevisti, sparizioni e indizi si accumulano di pagina in pagine fino all’ultimo, offrendo davvero un’occasione di lettura godibile. L’autrice, dal canto suo, si diverte a giocare con parole e nomi dando vita a titoli di programmi TV e cognomi spassosi e a strizzare l’occhio ai grandi con riferimenti all’attualità televisiva e letteraria.