Recensione pubblicata il: 10/06/2020

Produttore www.texthelp.com Editore www.texthelp.com Italiano SI Fascia d'età 12-14 anni, 9-11 anni, over 14

Read and Write è un software utilizzato per leggere e comprendere un documento o un testo sul web. Si presenta come un’estensione per Chrome ed è disponibile in due versioni: una gratuita e accessibile da tutti i docenti e una a pagamento per gli studenti. Inoltre è disponibile per tutti una prova gratuita di novanta giorni della versione a pagamento.

Per le sue funzionalità, lo strumento è stato destinato anche a studenti che hanno difficoltà di letto-scrittura perché concerne con un aumento della personalizzazione e dell’autonomia nel processo di comprensione.

Per attivare il software è necessario cercare dal sito Chrome web store “Read&Write” e installare l’estensione per Google Chrome dell’azienda texthelp.com.

Sul sito di Texthelp, inoltre si trova il form di registrazione specifico per i docenti, che dà l’accesso gratuito alla versione completa di ogni funzionalità; il primo campo in cui è chiesta la mail, va compilato con l’indirizzo che è utilizzato per accedere a Chrome: il docente può utilizzare l’account G Suite for Edu oppure anche un account Gmail privato. Infine negli ultimi due campi vanno inseriti il nome del dirigente e la mail istituzionale del proprio Istituto (quella nel formato codicemeccanografico@istruzione.it.)

Per altre specifiche informazioni sull’installazione si può consultare la pagina: “Installare applicazioni ed estensioni di Chrome”.

Dopo aver installato l’estensione, è possibile attivarla in ogni momento cliccando l’icona in alto a destra su Chrome: ha la forma di una tessera di puzzle viola. Si attiverà così una barra con tutte le funzioni di Read&Write. In fondo a destra, è presente una freccia viola delle impostazioni: così è possibile modificare lingua, velocità e altro. Come vedremo, solo poche funzioni sono supportate in italiano ma possono essere d’aiuto agli insegnanti di lingua e a tutti gli insegnanti per migliorare le proprie competenze.

Nella barra delle impostazioni troviamo tutte le funzioni di questo software; descriviamo brevemente alcune delle più utili:

· Lettura dello schermo: una funzionalità che rende il programma uno screen reader gratuito. Per utilizzarlo basta selezionare la parte del testo e poi gestire l’ascolto con i tasti play, pause e stop;

· Screen mask (maschera schermo): questa funzione consente di illuminare una piccola porzione dello schermo, mentre il resto è messo in ombra. È utile per far esercitare alunni con difficoltà di letto-scrittura, giacché consente di concentrare l’attenzione su piccole porzioni di testo. Si disattiva cliccando nuovamente sulla stessa icona.

· Crea mp3: grazie alla sintesi vocale, con il programma possiamo anche selezionare un brano con il mouse, cliccare l’icona e attendere che sia elaborato il testo. In questo modo l’estensione crea e scarica un file in formato .mp3 che contiene l’audio del brano selezionato: la voce è la stessa usata per la lettura diretta. Il file, che si troverà nella cartella dei file scaricati del computer, può essere usato direttamente dal dispositivo, o caricato in Drive per essere riprodotto su altri dispositivi (se caricato in Drive, può essere ascoltato direttamente da lì, senza installare altri programmi o applicazioni);

· Nota vocale (Voice Note): se usata all’interno di un Documento Google, è possibile registrare una nota vocale con la propria voce; inoltre dà la possibilità di registrarle tutte in un drive. Ciò è utile per i disgrafici perché possono comprendere meglio com’è scritta una parola e valutare eventuali errori;

· Traduce parti di un testo (anche se non è disponibile per tutte le lingue);

· È consentito il web search: selezionando una parola è possibile cercare direttamente il significato o altro su Google;

· Funzione evidenziatore: il soggetto può segnare determinate parti del testo per ricordarli: ciò migliora le capacità di sintesi e di comprensione del testo;

· Funzione vocabolario: si aggiunge una parola e affiancato un simbolo, rappresentativo di quella parola;

· Dictionary: questa funzione ci permette di capire com’è scritta una parola nel modo giusto: è una buona opportunità di verifica per i soggetti dislessici e disgrafici